↑ Volver a NEWS

Francesco Santucci

Sax soloNato a Perugia, compie gli studi musicali nella sua città natale presso il Conservatorio “F. Morlacchi” dove si diploma in saxophono, studiando anche il clarinetto ed il flauto. In seguito si perfeziona frequentando diversi corsi (1980, 1983-84) della Duke University di Durham (North Carolina) tenuti dal M°. P. H.Jeffrey e quelli della celeberrima “Juilliard School of Music” di New York. Successivamente studierà anche composizione,arrangiamento e direzione d’orchestra con G.Nadin, F.de Masi, B.Canfora,R.Mann. Nel corso di questi anni ha collaborato con numerosi artisti tra cui R.Charles, C. Wilson,C. Connors, W. Mabon, T.Scott, J.Faddis, ,B.Lagrene,,S.Nistico,,R.Gatto,,T.de Piscopo, M.Lewis, B.Mintzer, O. Valdambrini, C.Baker, R. Sellani,  M. Moriconi, L. Patruno, D. Piana, ,G.Cuppini, Chaca Khan, Sahara Jane Morris, S. Robinson, A. Jarreau, R. Crawford, ,A.Ruggiero e le orchestre di P. H. Jeffrey e G. Schuller. E’ stato ospite di numerose istituzioni musicali e festivals sia italiani che stranieri fra cui Maggio Musicale Fiorentino,l’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma ,Umbria Jazz, Pompei Jazz Festival, Jazz Incontro alla Gente di Catania, Jazz by The Sea di Fano, stagione estiva del jazz del Teatro Massimo di Palermo, al MIDEM di Cannes, Festival “Jazz en Immage” di Villa Celimontana di Roma, Flautissimo di Roma, Fiati Festival di Rimini, Musikermesse di Francoforte,”2° Salone della Musica Classica e del Jazz” organizzato da Musica Incontri di Ferrara, “Festival dei Due Mondi”di Spoleto. Nel 1993, la commissione dell’ UER (Union European Radio),lo ha selezionato per rappresentare l’Italia, con un proprio gruppo al Festival Jazz di Vienne (Francia). Nel 1985 è vincitore del concorso presso l’Orchestra del C. P. T. V. della RAI di Roma come Sax Tenore, e dal 1994 ricopre il ruolo di 1° Sax Alto, collaborando con Maestri come G. Ferrio, B. Canfora, A. Trovajoli, R. Ortolani,,R.Serio.. E’ stato ospite di numerosi programmi radiofonici ad argomento musicale fra cui Radio Uno Sera Jazz, Radio Vaticano, Radio Due Jazz, Notturno dall’Italia. Come compositore firma numerose musiche di programmi radiofonici, televisivi di musica per il teatro e per il cinema fra cui “Lost in Traslation” di Sophia Coppola e “Fallo” di Tinto Brass. Nel 2011 gli vengono assegnati il 1° premio e la menzione d’ onore al concorso mondiale di composizione dell’NFA in America. Nel 2015 L’International Trumpet Guild seleziona il suo concerto N°1 per tromba e pianoforte e lo inserisce nel cartellone del 40° ITG riscuotendo un notevole successo di critica e di pubblico. I suoi lavori sono editi da “Riverberi Sonori” ed incide per BMG, Beat Records, Pentaflowers, Erewon. RAI Trade, Fonit Cetra. Come direttore è stato invitato da diverse associazioni fra cui il “Salone della musica di Ferrara,” L’ Ass. Mus.Tchaikowsky ” di Fermo (AP), l’ Ass. Mus. Universitaria di Ancona,la “Pro Arte ” di Fano, il Festival Internazionale della Repubblica di S. Marino, il concorso internazionale di oboe “Tomassini” di Petritoli (AP) al festival “Musica per L’Immagine” di Loreto, e dall’ “Orchestra Regina” dei solisti del “Maggio Musicale Fiorentino”. Attivo anche in campo didattico: è stato docente nel 1995 e 1996 presso l’Accademia Estiva di Montegiorgio (AP) e tuttora collabora assiduamente con il Conservatorio di Mentone e quello di Cannes. Films e Documentari: Homo Erectus (A. Massacesi), Antonio e Cleopatra (A. Damiano), Anita e la Maschera di Ferro (A. Massacesi), Sahel (AA.Vv.), Eleven Days Eleven Nights (A Damiano), Sensualità (A. Damiano) Fratella e Sorello (S. Citti), Lost in Traslations (Sophia Coppola), Fallo! (Tinto Brass), 10 Maggio Giornata dei Servizi Pubblici (Prod. Confservizi), Una grafola fra i ghiacci (G. Ferraresi). Musica per teatro: Parole sui Fatti (T. Visonà), La cavalletta (P. Palladino), Pensiero Legale (P. Palladino). Pubblicità: Nestlè (spot TV Sivzzera nel 1999), L’Oreal (CD campagna promozionale nazionale nel 1998).